Concorso WFF

CONCORSO a premi

MISSIONE SPECIALE: Water For Future!

TEMA

“Ci sono un sacco di modi per salvaguardare l’acqua e l’ambiente, e tutti cominciano da TE!”

Il concorso si propone di sensibilizzare gli alunni delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, sulla necessità di assumere e diffondere comportamenti virtuosi al fine di salvaguardare l’ambiente che ci circonda e le risorse naturali, con particolare riguardo a quella idrica, affinché si reagisca con maggiore conoscenza e cognizione ai numerosi alerts che la terra sta lanciando all’umanità con i cambiamenti climatici in corso.

L’intento è quello di affrontare il tema dell’acqua partendo dal concetto di accesso alla risorsa idrica come diritto umano fondamentale e universale, trasmettendo maggiore consapevolezza della sua importanza ed esauribilità, ed educare ad una gestione sostenibile delle risorse naturali, favorendo la partecipazione attiva e responsabile di tutti a un cambiamento, perché ogni goccia è preziosa, ogni gesto conta.

 

PROPOSTA DIDATTICA

 

1^ categoria scuole per l’infanzia

Esperienze d’acqua

Modulo didattico: Un “incontro speciale” tra i bambini e l’acqua, che chiede loro un importante aiuto per essere salvata. Ma prima di proteggerla occorre conoscerla e capirla. Il risparmio idrico nella scuola e a casa, le buone pratiche da adottare, l’importanza e gli usi dell’acqua saranno i temi al centro di questo modulo.

Laboratorio: Esperienze pratiche e divertenti da svolgere insieme ai bambini per spiegare le caratteristiche e le proprietà dell’acqua: attraverso semplici esperimenti, giochi ed esperienze sensoriali introdurremo i concetti di trasformazione di stato, capillarità, tensione superficiale e… molto altro.

Elaborato: Raccontare l’esperienza vissuta con un disegno, una storia o altro metodo.

 

2^ categoria scuole primarie 

Acqua Comics

Modulo didattico: Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da piogge irregolari e frequenti periodi di scarse precipitazioni. Diventano quindi sempre più importanti il rispetto e la salvaguardia della risorsa acqua e l’adozione di comportamenti responsabili nella comunità di appartenenza

Laboratorio: pensiamo insieme a un futuro più smart e più sostenibile per la nostra città e per la nostra scuola!

Elaborato: Ideare una storia a fumetti che esprima l’importanza dell’acqua, come la utilizziamo e le emozioni che si provano vedendola scorrere, sgorgare o sprecare. Il fumetto può essere realizzato scegliendo liberamente il formato e le tecniche che si preferiscono, ma dovrà poi pervenire esclusivamente in una forma digitale che ne consenta la chiara lettura (ad esempio scansionando le tavole o usando l’ausilio di programmi come Power Point o Book Creator).

 

3^ categoria scuole secondarie di primo grado 

Acqua Challenge

Modulo didattico: Lo stato dell’ambiente, i cambiamenti climatici, le risorse non rinnovabili e la loro tutela, gli obiettivi dell’agenda 2030, con particolare riferimento al punto 11: “Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili”. Concetti, idee, spunti sui temi cardine volti a raggiungere questo obiettivo, da una gestione efficiente del ciclo dell’acqua alla riduzione degli sprechi e della produzione di rifiuti, raccolta differenziata, filiera corta.

Elaborato: Social Challenge improntata sulla diffusione di messaggi positivi per un corretto uso dell’acqua, il risparmio idrico, riduzione e corretta gestione dei rifiuti, salvaguardia dell’ambiente e delle risorse naturali, volti a risvegliare le coscienze sui rischi che si corrono continuando a ignorare la gravità della situazione idrica e dell’ambiente. I ragazzi diventeranno degli eco influencer mediante dei video auto prodotti (ove non devono però comparire e/o essere riconoscibili i volti) che potranno avere la forma di spot, presentazioni, dimostrazioni di risparmio, esperimenti. Dopo il concorso tutti i lavori pervenuti saranno caricati sulla pagina Facebook dell’ATA e dell’AATO, così da essere condivisi dal maggior numero di persone possibile!

 

PREMI:

Saranno assegnati un totale di 12 premi, 4 per ogni categoria di concorso, per un totale di € 6.000 in denaro e n. 3 uscite didattiche per approfondire gli argomenti trattati.

 

ELABORATO

Si richiede la realizzazione di un elaborato, sulla base delle nozioni fornite in classe e dei laboratori svolti, diversificato per età e grado scolastico di appartenenza, che rappresenti il tema oggetto del concorso con ampio spazio alla libertà di espressione, alla fantasia e all’immaginazione degli alunni. Compatibilmente con le disposizioni Anticovid-19 in vigore, gli elaborati realizzati saranno esposti in mostra in occasione di un evento finale dedicato, che si terrà in luogo e data ancora da definire e comunicati in seguito.

 

Indicazioni utili per tutte le categorie

Gli alunni possono realizzare individualmente parti dell’elaborato che dovranno però riguardare tutte lo stesso tema; gli insegnanti provvederanno a combinare e ordinare gli elementi al fine di presentare un unico lavoro finale.

Qualora due o più classi dello stesso istituto e dello stesso grado si iscrivano al concorso, è possibile partecipare insieme e, di conseguenza, presentare un unico elaborato a rappresentanza delle stesse. Al contrario la medesima classe/le medesime classi non possono presentare più di un elaborato.

Per la presentazione dell’elaborato si predilige la forma digitale o digitalizzata e la trasmissione per via telematica o mediante pubblicazione su uno spazio web. Tuttavia, qualora la digitalizzazione non sia possibile, in particolare per le scuole dell’infanzia, verranno presi in considerazione anche elaborati in forma materiale con consegna a mano o tramite corriere/servizio postale.

Esclusivamente per ragioni legate all’emergenza sanitaria in corso ed in particolare in caso di nuova chiusura prolungata degli istituti scolastici, l’elaborato potrà essere realizzato anche da un singolo alunno a rappresentanza di tutta la classe

 

 

Scroll to top